La corruzione a Roma, vista da vicino

Oggi la corruzione nella Capitale è tornata di attualità. Ma c'è sempre stata. Pervasiva. Ripropongo a seguire quanto scritto nel 2009, dopo la mia esperienza di dirigente del Comune di Roma (2004-2007).



La posizione che andai ad assumere era di quelle ghiotte. Decine di milioni di euro da gestire, centinaia di rapporti con imprese e fornitori privati, un ruolo di punta tra le attività dell’amministrazione. 

Chi c’era prima aveva lavorato bene, dicevano, anche se a me sembrava chiaro quanto andasse re-impostato per migliorare efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa nel settore. 

La riforma del terzo settore


Cosa si vuole dal terzo settore? che diventi un mercato privato del welfare? o che sia spazio di nuova e piena cittadinanza? Le mosse del Governo Renzi in materia sono oscillanti tra le due prospettive e, come per altre materie sensibili (si pensi al lavoro), non sempre le roboanti e illuminate dichiarazioni di intenti sembrano trovare coerenza nelle scelte effettive di policy.

Otto raccomandazioni per un obiettivo ambizioso

Otto raccomandazioni per un obiettivo ambizioso. È questo il risultato finale dei lavori della task force su impact finance istituita internamente al G8 (dove l’Australia ha sostituito la Russia). Nulla di trascendentale, ma un po’ di buon senso, che non fa mai male: